pon-banner

Utilizziamo nuovi strumenti di Intelligenza Artificiale

Blog 9-05-2024

L’avvento dell’Intelligenza Artificiale e il conseguente rilascio online dei suoi nuovi strumenti hanno determinato un loro maggiore utilizzo da parte delle aziende e dei privati, che mirano a rendere più semplici i processi di lavoro puntando conseguentemente ad aumentare la propria efficienza.
Attualmente sono prensenti numerosi tool, per cui è importante conoscerli per ampliare e diversificare l’uso di queste tecnologiche avanzate.

In particolar modo, nell’articolo analizzeremo alcuni tra questi strumenti.

BEATOVEN
Si tratta di uno strumento di Intelligenza artificiale che corre in soccorso di tutti gli amanti della musica che però non hanno né le abilità né le conoscenze tecniche per creare dei brani musicali.

In particolare, la piattaforma Beatoven permette di creare in modo davvero semplice la propria musica royalty-free, per elevare i contenuti a un livello superiore e comporre un prodotto musicale unico e originale, perfetto per qualsiasi progetto.

Non resta che dare libero sfogo alla propria creatività perché la piattaforma consente di sperimentare generi, suoni e stati d’animo diversi fino a trovare la combinazione perfetta.

DEEP NOSTALGIA
Se si ha la necessità di animare delle immagini o di dar vita a delle vecchie foto per donare un tocco di magia, Deep Nostalgia è lo strumento che fa al proprio caso. Infatti, rispetto agli altri nuovi strumenti d’intelligenza artificiale, esso utilizza la tecnologia AI per creare animazioni realistiche di immagini fisse che siano di persone, luoghi e cose. La piattaforma è basata su un utilizzo molto semplice che permette di catturare l’essenza del momento trasformando foto in immagini in movimento.

PLAYGROUND AI
Ogni creatore online utilizza le immagini per migliorare i contenuti dei post al fine di colpire il pubblico e catturarne l’attenzione. È possibile realizzare tutto ciò facendo ricorso a strumenti di Intelligenza Artificiale ed in particolare alla piattaforma chiamata Playground AI. Essa consente di importare le proprie immagini e di utilizzarle come suggerimenti per generare immagini nuove di alta qualità ed uniche utilizzando la tecnologia AI. In tal modo, le immagini create possono essere personalizzate anche in particolari caratteristiche quali colore, forma e trama per adattarle perfettamente ai vari contenuti.

CLEANVOICE AI
Se sei un podcaster, sicuramente conoscerai Cleanvoice AI.

Si tratta di uno dei nuovi strumenti software gratuito basato sull’intelligenza artificiale che consente di migliorare la qualità delle registrazioni o modificare automaticamente i vari episodi di podcast in modo pratico e semplice, senza dover trascorrere tanto tempo per eliminare rumori di sottofondo, silenzi o parole di riempimento. Utilizzandolo, sarà possibile puntare alla creazione di contenuti professionali e concentrarsi sul pubblico, mentre Cleanvoice Ai si occupa del resto.

FIREFLIES

Per l’organizzazione di lavori in team, uno degli strumenti più efficaci è FireFlies.

Registra, trascrive, riassume ed analizza le conversazioni delle riunioni sulle piattaforme di video-conferenza, come Google Meet, Zoom e Webex (che si possono integrare) ed anche file audio. Inoltre, il potenziamento dalla funzione di ricerca con l’AI facilita il recupero rapido di informazioni cruciali discusse durante le riunioni.

Qualsiasi professionista che si trova ad interagire online trae beneficio dall’uso di questo tool.

Condividi